NO Area B a Milano: sostieni la battaglia contro questa scelta ideologica, FIRMA ANCHE TU!

Lunedì 25 febbraio a Milano è entrata in vigore Area B, che impedisce l’accesso a quasi tutta la città di Milano, il 70% dei quartieri sono off limits per i veicoli più datati. Come Forza Italia non ci arrendiamo alle scelte ideologiche del Pd e continuiamo la nostra battaglia. Sei con noi?

È una misura che mette in difficoltà le fasce deboli milanesi, le persone anziane, che magari usano l’auto solo per andare a fare visite in ospedale, i cittadini della Grande Milano e della Lombardia e chi usa il proprio mezzo per lavorare, commercianti, piccoli imprenditori, artigiani.

Milano chiude le porte ai cittadini, tornando al medioevo, quando negli ultimi anni il Pd ha aperto le porte a chi non avrebbe il diritto a stare qui, addirittura facendo marce per i clandestini:  PARADOSSALE!

Il Comune di Milano non ha alcuna strategia per il futuro: da una parte chiude la città alle auto, dall’altra vuole aumentare il biglietto ATM. È palese che non ha alcun interesse a tutelare l’ambiente, ma vuole solo incassare da tasse e multe.

Grazie all’opposizione di Forza Italia, l’aumento del biglietto ATM, previsto per marzo, è stato bloccato almeno fino a luglio. In 4 mesi sono già rimasti nelle tasche dei milanesi 18.3 milioni di euro.

Nel fine settimana eravamo in tante piazze di Milano con i nostri gazebo, impegnati con una raccolta firme contro Area B. Un successo straordinario!

Non hai ancora firmato? Puoi farlo compilando il modulo qui sotto.

4 thoughts on “NO Area B a Milano: sostieni la battaglia contro questa scelta ideologica, FIRMA ANCHE TU!

  1. TULLIA ZUCCA Febbraio 27, 2019 at 11:52 am - Reply

    Come Ingegnere Chimico Industriale esperto in inquinamento , sono sicura che questo blocco delle auto NON risolverà il problema ed invece sarà dannosissimo per Milano, una vera batosta

  2. Francesco Pignataro Marzo 1, 2019 at 12:56 pm - Reply

    bene, bravo mi sembra una otitma iniziativa

  3. STEFANIA FARRE Marzo 1, 2019 at 1:23 pm - Reply

    NO AD AREA B … HANNO CREATO UN SACCO DI PROBLEMA ALLA GENTE CHE LAVORA, ALLE AZIENDE E AI PENDOLARI…

  4. Modesto Caleffi Marzo 1, 2019 at 8:24 pm - Reply

    NOOOOOO AREA BBBBB…..GRAZIE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *