Fondi per disabili e anziani: in Regione Lombardia stanziati 83,5 milioni di euro per aiutare le persone non autosufficienti

In Giunta Regionale abbiamo approvato il Programma operativo a favore delle persone con grave o gravissima disabilità e per gli anziani non autosufficienti.

I fondi in totale ammontano a 83,5 milioni di euro.

58,6 milioni di eurosono destinati alle persone con gravissima disabilità. La nuova misura B1 prevede due tipologie di intervento:

  1. erogazione di un buono mensile fino a un massimo di 1.100 europer chi ha necessità di assistenza domiciliare;
  2. per il disabile che frequenta un servizio educativo o scolasticooppure che è inserito in un Centro diurno erogazione di un buono mensile di 600 euro come riconoscimento del carico assistenziale per la famiglia.

In entrambi i casi, al buono si può aggiungere un voucher mensileper gli adulti fino a 360 euro e per i minori fino a 500 euro per il miglioramento della qualità della vita.

Per le persone disabili gravi e per gli anziani non autosufficienti (misura B2), con uno stanziamento di 24,8 milioni di euro, abbiamo confermato il sostegno alla famiglia che assiste direttamente la persona fragile oppure si avvale di una persona assunta regolarmente. Come Regione Lombardia vogliamo che le persone disabili o anziane possano continuare a vivere nella loro casa, vogliamo supportarle nel realizzare progetti di vita indipendente e favorire l’inclusione sociale dei bambini e dei ragazzi con disabilità.

One thought on “Fondi per disabili e anziani: in Regione Lombardia stanziati 83,5 milioni di euro per aiutare le persone non autosufficienti

  1. Sergio Rho Febbraio 13, 2019 at 9:07 am - Reply

    Ottima iniziativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *