Ricerca e Innovazione. A breve un bando da 70 milioni di euro: ecco i criteri

Come Regione Lombardia continuiamo a sostenere (mettendoci i fondi!) le aziende, che sviluppano progetti strategici di ricerca e innovazione.

Come?

Con un nuovo bando che aprirà a gennaio dal valore complessivo di 70 milioni di euro.

La call “hub ricerca e innovazione” prevede il finanziamento di progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale in una delle seguenti tematiche:

  • Aerospazio;
  • Agroalimentare;
  • Eco-industria;
  • Industrie creative e culturali;
  • Industria della Salute;
  • Manifatturiero Avanzato;
  • Mobilità sostenibile.

Chi sono i destinatari del bando?

Organismi di Ricerca, Università e Imprese aggregati in forma di partenariati, composti da minimo 3 soggetti fino a unmassimo di 8, di cui almeno una PMI e un Organismo di ricerca.

Che tipologia di agevolazione si avrà?

Sarà un contributo a fondo perduto, fino a un massimo di 5 milioni di euro per ogni progetto.

L’intensità d’aiuto massima sia per attività di Ricerca industriale sia di Sviluppo Sperimentale è pari al 60% delle spese ammesse per le Piccole Imprese, al 50% per le Medie Imprese e al 40% per le Grandi Imprese e Organismi di Ricerca.

Importante: Il bando si chiuderà a fine marzo. Dopo la fase di valutazione della domanda, andrà in negoziazione (si stipula un Accordo con i paternariati dei progetti ammissibili a contributo). Il termine massimo per l’avvio dei progetti è a 30 mesi.

Si calcola che i progetti muoveranno investimenti per 1,4 miliardi di euro, l’equivalente dello 0,5% del Pil della Lombardia. ANDIAMO AVANTI INSIEME!

Per restare aggiornato visita il sito www.regione.lombardia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *