Dimezzato il superticket: impegno mantenuto! La nostra priorità è la salute dei cittadini

Nella prima Giunta Fontana abbiamo approvato il dimezzamento del superticket, ossia della tariffa regionale aggiuntiva al ticket nazionale.

Per abbattere la quota regionale del ticket abbiamo stanziato 21 milioni di euro.

La quota regionale massima del ticket passerà da 30 a 15 euro.

Il costo massimo totale sarà di 51 euro = 36 euro (ticket nazionale) + 15 euro (ticket regionale).

1,5 milioni di lombardibeneficeranno di questa misura.

Questo provvedimento si integra alle esenzioni di Regione Lombardia, aggiuntive rispetto a quelle nazionali. Oggi nella nostra Regione non pagano il ticket, ad esempio, bambini e ragazzi fino a 14 anni, le persone più fragili e disoccupate, i cittadini con reddito fino a 18.000 euro (e i loro familiari a carico).

Regione Lombardia aveva pronti i fondi per abbattere il superticket, ma ci eravamo dovuti fermare perché lo Stato (Governo PD) aveva impugnato il provvedimento.

Ora andiamo avanti per i cittadini, il prossimo obiettivo: AZZERARE IL SUPERTICKET!

Ecco come sarà:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *