Sanità

fi-logo

Finanziati 14 progetti sanitari per i cittadini

mappa progetti sanita 26lug2016 LR In Consiglio regionale abbiamo approvato l'assestamento di bilancio.
Di che cosa si tratta?
L'assestamento di bilancio ci dà l'opportunità di destinare i fondi regionali per nuovi progetti rilevanti per i cittadini.
Che cosa abbiamo fatto?
Dopo la riforma della sanità, strategici sono gli investimenti che valorizzano le specificità delle nuove aziende socio sanitarie territoriali (Asst) e permettono la loro crescita in un contesto sempre più di livello europeo.
Le proposte principali, che ho presentato come Forza Italia, e i risultati ottenuti:

PER L'ASST FATEBENEFRATELLI-SACCO
1) Nuovi ambulatori di cardiologia (presso il Sacco) per rispondere a 3.000 cittadini in più all'anno - APPROVATO
Con la riforma, l'Asst fatebenefratelli-Sacco è diventata la prima cardiologia della Lombardia, con 2.900 ricoveri all'anno.
Per questa ragione, oggi è ancora più necessario migliorare il Presidio Ospedaliero Luigi Sacco, per garantire prestazioni ambulatoriali ad almeno 3.000 pazienti in più all'anno, che oggi non trovano risposte.
Con uno stanziamento di 750.000 euro, si garantiscono:
• nuovi ambulatori;
• nuove apparecchiature sanitarie;
• orari più estesi per le attività ambulatoriali.
2) Investimenti mirati per avvicinarci ai modelli europei - APPROVATO
Con l'unione di Fatebenefratelli- Macedonio Melloni, Buzzi e Sacco abbiamo creato le condizioni per avere a Milano nei prossimi 5 anni uno dei più grandi poli per la mamma, il bambino e l'età evolutiva d'Italia.
Azioni concrete per rispondere ai bisogni dei nostri figli:
Più servizi per rispondere ai bisogni di 2.500 bambini in più all'anno. L'ambulatorio di Nutrizione pediatrica (presso la Casa pediatrica del Fatebenefratelli) si occupa non solo del trattamento nutrizionale, ma anche del raggiungimento del benessere psicosociale del bambino e dell'adolescente. Oggi è un centro regionale per la nutrizione dell'infanzia per la prevenzione delle malattie dell'adulto. È importante dare all'ambulatorio nuove strumentazioni innovative oltre a borse di studio per giovani professionisti (stanziati 150.000 euro).
Nuovi strumenti per dare aiuto a circa 2.000 bambini in più all'anno asmatici/allergici. Allergie e asma sono sempre più diffuse tra i bambini. Oggi l'ambulatorio di pneumoallergologia pediatrica (presso la Casa pediatrica del Fatebenefratelli) segue circa 4.000 piccoli pazienti (stanziati 150.000 euro).
Nuova terapia intensiva neonatale. Oggi la terapia intensiva neonatale del presidio ospedaliero Macedonio Melloni è situata nei locali della ex Provincia di Milano (costo di gestione circa 200.000 euro l'anno). Ristrutturando un piano dell'edificio di via Macedonio Melloni (sede principale) si integra la terapia intensiva neonatale con la neonatologia (più di 2.000 parti all'anno). Si migliorano così l'assistenza e la qualità delle cure, creando un contesto più “familiare”, con strumenti innovativi che ci avvicinano ai modelli del Nord Europa (stanziati 680.000 euro).
3) Nuovi strumenti per operare con tecniche mini-invasive - APPROVATO
Con un investimento di circa 240.000 euro dotiamo il reparto di Urologia del Presidio Ospedaliero Fatebenefratelli di nuove strumentazioni per operare con tecniche mini-invasive di cui beneficeranno pazienti di tutte le età, dall'adolescente al geriatrico. Si ridurranno i tempi operatori e i giorni di degenza (- liste d'attesa).
PER I POLIAMBULATORI DI MILANO (ASST Nord Milano)
Con la riforma della sanità, abbiamo mantenuto uniti i Poliambulatori, adesso valorizziamoli. - APPROVATO

La rete dei 22 Poliambulatori di Milano costituisce un'importante realtà unica in Italia per la sua vicinanza al territorio, sul genere degli ospedali senza letto “bedless hospital”, sempre più diffusi negli Stati Uniti.
I Poliambulatori danno assistenza a oltre 850mila persone all’anno, con oltre 2 milioni di prestazioni annue erogate. Circa l’80% dei malati cronici che vivono nella Grande Milano si rivolge ai Poliambulatori di Milano.
L'obiettivo è abbattere le liste d'attesa. Per migliorare l'efficacia e l'efficienza tecnologica dei Poliambulatori abbiamo stanziato 625.000 euro per le nuove tecnologie, in particolare, per oculistica, mammografie, angiografie.
PER L'ASST GAETANO PINI-CTO
Una sede più moderna ed efficiente - APPROVATO
L'Asst Pini-CTO è un centro di eccellenza di livello nazionale per l'attività ortopedica, traumatologica, riabilitativa e reumatologica.
Per una migliore organizzazione delle attività e per una gestione aziendale più efficiente abbiamo previsto un intervento di ristrutturazione e ammodernamento della sede storica, con un investimento di 350.000 euro.
IRCCS CARLO BESTA
Sosteniamo psicologicamente i pazienti e i loro familiari - APPROVATO
La Fondazione IRCCS Carlo Besta è un polo d'eccellenza per la ricerca e la cura delle malattie neurologiche. È importante incrementare l'attività diagnostica neuropsicologica e psicopatologica sia dei pazienti sia dei loro familiari, perché i fattori di rischio psicologici in caso di malattia sono molto elevati. Oggi la Fondazione segue circa 500 pazienti, con i nuovi fondi (240.000 euro) sarà possibile rispondere a più di 2.000 persone.
PICCOLI INVESTIMENTI TECNOLOGICI = PIÙ EFFICIENZA MENO SPRECHI
Più sicurezza e risposte più veloci per i cittadini
Asst Pini-CTO: 300.000 euro per lo sviluppo del progetto di supporto informatico per la tracciabilità del materiale protesico e strumentario. - APPROVATO
Fondazione IRCCS Istituto Carlo Besta: 200.000 euro per la dematerializzazione documentale attraverso l'informatizzazione del sistema di protocollo e per la gestione strutturata del processo di adozione dei provvedimenti amministrativi. - APPROVATO
Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori: 196.000 euro per l'estensione della cartella clinica elettronica al sistema di farmacoterapia. - APPROVATO

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Seguimi su Facebook

Seguimi su Twitter

Iscriviti e resta aggiornato su eventi e attività